Una torta per augurarvi BUONA PASQUA!

Cheesecake di ricotta all’arancia e cioccolato

Ebbene si, non tute le ciambelle riescono col buco, e cosi l’uovo di cioccolato che avrei voluto postare (e soprattutto regalare……) ha deciso che non ne voleva sapere di uscire dallo stampo tutto intero, o meglio, una metà è uscita quasi intatta e l’altra ne è uscita a pezzi!

In questi casi io mi deprimo abbastanza (ecco, non ho più la mano, non sono più capace) oppure me la prendo con la marca del cioccolato che uso da anni (avranno cambiato qualche ingrediente, messo più burro di cacao….), ah, e ho anche provato a scaricare un po’ di colpa sullo stampo (ne ho preso uno economico, di plastica un po’ morbida, forse spendendo di più….ma va, se prima usavo le forme di cartone rivestite di stagnola e mi riuscivano lo stesso!!!)

Insomma il fatto è che l’uovo non è riuscito, e vabbè non casca il mondo (mi dico e mi ripeto…)

Fortunatamente in contemporanea si svolgeva un altro semi-esperimento che mi ha dato una certa soddisfazione: avevo in congelatore una pasta brisée aromatizzata all’arancia che aspettava solo di rendersi utile…..ma come?? Tempo fa trovai una ricetta di una crostata all’arancia fatta con la brisée, ma poichè non a trovavo più ho deciso di fare un po’ di testa mia, vi scrivo la ricetta.

Ing: Per la pasta brisée:
200 g di farina 00
100 g di burro salato
la buccia di un’arancia grattugiata
Per la crema:
350 g di ricotta vaccina
150 g di zucchero
2 arance
2 uova
100 g cioccolato fondente
Impastare velocemente la farina con il burro freddo tagliato a pezzettini e la buccia dell’arancia grattugiata, aggiungendo la poca acqua fredda necessaria ad ottenere un impasto sodo. Rivestirlo di pellicola e lasciarlo in frigo almeno 1 ora.
Stenderlo poi in una sfoglia rotonda e posizionarlo su una teglia rivesitita con carta forno, all’interno di un cerchio di acciao (o metterlo sul fondo imburrato di una tortiera con cerniera, apribile.
Fondere il cioccolato a bagnomaria o al microonde e spalmarlo uniformemente sul fondo di pasta, poi mettere a solidificare in frigo.
Preriscaldare il forno a 150 gradi.
Nel frattempo montare con lo sbattitore le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose: aggiungere la ricotta setacciata pocooa poco e continuare a frullare.
Aggiungere infine il succo e la scorza delle arance, e mescolare a mano (l’impasto sarà diventato piuttosto liquido).
Quando il cioccolato è solidificato,versarvi il composto ed infornare per circa 40 minuti (io ho alzato la temperatura a 18o gradi nell’ultimo quarto d’ora).
Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima, poi in frigorifero per un paio d’ore.
Sformare dal cerchio o dalla tortiera passando sui bordi una spatola sottile o la lama di un coltello, decorare a piacere (per gli amanti della panna montata ovunque e perunque…….io dei ciuffetti di bianchi soffici ce li avrei visti molto bene!)
L’ho assaggiato or ora, il sapore è ottimo (il connubio arance e cioccolato non l’ho certo inventato io), ma la cottura della pasta brisée lasciava un po’ a desiderare, certo non era friabile come avrebbe dovuto, forse la temperatura del forno avrebbe dovuto essere un po’ più alta.
Se siete arrivati fin quaggiù meritate doppi e tripli auguri di Buona Pasqua!!!!
Print Friendly

8 Comments on “Una torta per augurarvi BUONA PASQUA!”

  1. Buona pasqua e bel dolce…il cheese cake é il mio preferito e questo ti é proprio riuscito, non ti preoccupare per l’uovo di cioccolata, capita a tutti di non riuscire la ciambella col buco.Mariluna

  2. @La golosastra
    grazie, mi sono consolata perchè la crostata è stata apprezzata!!

    @Marcella, anche se in ritardo…auguroni di Pasqua anche a te!!!!!!!

    @Mariluna diciamo che questo era un similcheese cake, ed avendo la ricotta è piaciuto anche a chi non ama il formaggio…baci e auguri!

    @Alessia, cosa sto combinando in questi giorni…da domani di nuovo a dieta!!!!!!!!Bacioni!

    @Astrofiammante, e si, è già pasquetta ma gli auguri valgono lo stesso..Buona Pasqua anche a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *