Self portrait

Niente barba stamattina, ero di fretta!!!!!!!!!!!!!! :))))

Era da un po’ che non si vedeva qualche meme in giro, e all’improvviso (be’, quasi all’improvviso, quanto e’ facile farsi “gli arretrati”…) me ne capitano ben 2!!!

Al lavoro allora :))

Il primo, una pseudo carta d’identità, me l’ha girato la cara Annamaria, ecco le mie risposte 🙂

Nome: Elvira

Ti piace il tuo nome o vorresti averne un altro? Non ho mai conosciuto la nonna da cui l’ho preso, ed il nome e’ una specie di contatto con lei….e poi e’ divertente il fatto che tutte le nuove conoscenze lo sbaglino, almeno un paio di volte :))

Segno zodiacale: Capricorno

Cosa ti piace di più di te? Gli omeri

Cosa vorresti cambiare? Quest’ansia un po’ subdola che fino a qualche anno fa non mi apparteneva

Descriviti con 3 parole: La posso saltare questa? Non ci riesco proprio 🙁

La cosa più folle che hai fatto? Forse all’inizio del mio lungo fidanzamento, gli spostamenti per incontrarci, visto che non eravamo vicini…..ma ad onor del vero e’ stato piu’ folle lui :))

Piatto preferito? I dolci in genere….mi viene in mente una fetta di strudel tiepida con un ciuffo di panna 🙂

Qual’è il tuo primo pensiero quando ti svegli?? Vado a fare il caffééééé…….

Cos’è l’amore?? Un bellissimo regalo della vita che bisogna saper conservare, anche con un po’ di fatica

Se fossi un animale saresti?? Penso sempre a un passerotto (ma con le dimensioni non ci siamo 🙂

Cosa volevi fare da piccolo?? La scrittrice! 😛

Canzone preferita?? “Non abbiam bisogno di parole” di Ron

Film preferito? Stessa domanda in piu’ meme, tutte risposte diverse credo…”Gli intoccabili”

Cartone animato preferito?? Candy Candy for ever

Con chi faresti un viaggio da sogno?? Col marito, magari senza macchina fotografica…

Libro preferito: “La compagnia dei celestini” di Stefano Benni

La cosa che rimpiangi di più? Non è un vero rimpianto, mi sarebbe piaciuto fare quello che ho fatto risparmiando pero’ qualche anno, all’Università in particolare 🙂

Il regalo più bello che hai ricevuto? La festa a sorpresa per i miei 23 anni, organizzata dal marito, allora fidanzato

Ti piace il posto dove vivi?? Brutta domanda…..no, all’80%.

L’oggetto che preferisci??? Gli album di foto (in particolare quello del matrimonio…banale…..:)))

Stanza della casa preferita? La cucina, nell’appartamento dove vivo ora fortunatamente e’ abbastanza grande.

La cosa più bella che ti è stata detta? Passo 🙂 Vorrei tenerla per me……

La libertà è…? Poter vivere la propria vita al meglio, senza ferire o danneggiare nessuno

La cosa più brutta?? La paura

Serie tv preferita?? Lost

sentimenti bisogna tenerseli per sé?? Quelli positivi certamante no, ma io non sono brava in questo, vorrei essere molto piu’ espansiva. Quelli negativi vanno controllati, trovo dannosa la sincerita’ fine a se stessa, se puo’ ferire.

Una cosa che detesti? L’ipocrisia

Hai mai odiato qualcuno? Mia madre mi ha insegnato a cancellare la parola odio dal mio vocabolario quando ero piccola, cio’ nonostante mi sono spaventata dei sentimenti negativi che ho provato per due persone nel corso della vita…..ho superato la cosa cercando di razionalizzare tutto e resoirando, respirando..certo, nel primo caso anche il fatto di aver finalmente superato l’esame ha salvato la prof dalla mia terribile vendetta 😉

Una cosa che ami fare? E che non faccio da tempo? Correre, in una pineta o comunque nel verde

Hai paura della morte? No, ho paura del dolore che causerebbe ai miei cari

Ti sei annoiato a rispondere a tutte queste domande?? No, ma e’ stato piu’ difficile di qanto pensassi 🙂

Passo la palla ad Imma e ad Aiuolik ed Uncle……..

Il secondo meme me l’ha passato il comitato :)), Fiordisale, ecco qui le 7 cose che salverei in generale, e le 7 cose che salverei per me stessa.

Le 7 cose che salverei per me stessa

1. La famiglia, quella d’origine e quella formata da poco (piccola, piccola, siamo in due :)).

2. Le amicizie, quelle vecchie come me e quelle appena nate……. 🙂

3. Il teatro Margherita ed il teatro Petruzzelli di Bari, da troppo tempo in ristrutturazione: il primo per la sua posizione sul mare, il secondo per la sua bellezza, sarebbe ora che tornassero al loro splendore

4. La curiosità: per il cibo degli altri, per le culture degli altri, per i modi di vivere degli altri, e anche per le lingue degli altri. Non la curiosita un po’ pettegola per la vita del vicino di casa, o di scrivania, che non mi e’ mai appartenuta 🙂

5. La pazienza: ne ho, abbastanza, spero di non perderla con gli anni (occhio a non confondere la pazienza con la meticolosità…su quello non sono una campionessa :).

6. I miei denti. Eeeehhhhh??? Ma non puoi andare dal dentista???? No, c’ho paura 🙂

7. La linea. No, questo lo scrivo quando mi passano il meme “le 7 cose da recuperare prima della tragedia” :))

Le 7 cose che salverei per il mondo

1. La prima è facile: la natura, gli alberi, il verde, i fiumi, l’equilibrio senza il quale il genere umano non puo’ sopravvivere, anche se è convinto stupidamente del contrario.

2. La moderazione. Non mi piacciono gli estremismi, da qualunque parte, offuscano la razionalità e la capacita di osservare e valutare obiettivamentte le situazioni.

3. Il valore del tempo, e la capacità di usarlo per le cose veramente importanti: siamo oberati dalla fretta, cattiva consigliera, che spesso è ansia di fare cose completamente inutili, che pero’ bisogna fare subito, immediatamente!

4. L’ascolto. Si parla, si parla, si comunica in tutti i modi, ma si ascolta pochissimo. O altrimenti non si spiega perchè le persone non si capiscano tra di loro, e spesso, in questo mondo in cui è tutto incentrato sulla comunicazione, siano dei piccoli universi isolati.

5. Il senso civico: quello che ti fa pensare che casa tua non è quella che rimane chiusa fuori quando chiudi la porta, ma comprende il pianerottolo, il cortile, il quartiere, la città, la nazione, il mondo.

6. La memoria (punto in comune con il comitato :)) che ci aiuta a considerare la realtà non solo alla luce di quello che si vede in un dato momento, ma considerando anche cio’ che siamo stati e cio’ che abbiamo sentito.

7. L’onestà, a tutti i livelli: mi spaventa la piccola malafede del commerciante, o del cittadino qualsiasi alla ricerca dell’escamotage, e soprattutto la corruzione, che sta portando il nostro paese nei posti piu’ bassi delle classifiche mondiali.

Vediamo cosa salverebbero la mia Scorzetta, Dany e Mariluna 🙂

E ora che ho fatto tutto lo merito un premio???? Siiiiiiii…….e ci ha pensato Michela!!! Mi dice che sono stata la una delle sue gnome suggeritrici…onorata sono!! Grazie :))

Print Friendly

18 Comments on “Self portrait”

  1. ma sei stata magnifica!
    Ah una cosa che t’invidio è la pazienza. Ma sai che perdendo il marito mi sono pure persa st’opzione? ma va a capire ste cose. Le cose che salveresti per il mondo sono promosse a pieni voti dal comitato tutto:)))

    piesse
    non mi parlar di denti peccarità

  2. Ah…si mi ci voleva proprio un meme, con tutte le cose che ho da fare…scherzo, grazie e grazie ancora perché mi hai passato il secondo, il primo forse se non mi sbaglio é uguale a uno già fatto qualche tempo fà e come nella cucina non mi piace ripetere.
    Grazie piccola Elvira (d’età intendo).Baci e buon fine settimana:

    piesse: stamattina pensavo che solo venerdi’ scorso arrivavi qui.

  3. Bah il messaggio si e’ perso nell’etere…
    Ti dicevo… bello impegnativo questo meme… ci devo pensare un po’ su 😉
    comunque muchas gracias por haber pensado en mí….
    Buen fin de semana y un beso grande

    Dani

  4. @Fiordisale
    Evidentemente avevi consumato tutte le scorte 😉
    Tanti baci a te e al comitato, ma a denti stretti pero’!!! :))))

    @Aiuolik
    le coincidenze oggi abbondano!!! 🙂
    Un saluto a te e Uncle!

    @Mariluna
    noooo..non mi ci far pensare!!!!!!!!!! A questora eravamo in Boulevard Magenta, e di li’ a poco avremmo fatto la nostra prima pntatina in una boulangerie 😛
    Dai, su, vedrai che riesci a fare tutto!!!! :))) Ti abbraccio forte :))

    @Dany
    prenditi il tempo che vuoi, questi non sono mica come i compiti di scuola, sono compitini relax….. Baci, anzi, besos!

    @saretta
    infatti a volte sono anche imbarazzanti….mi salva solo il fato che non mi conosce (quasi) nessuno :)) Buon fine settimana anche a te!

  5. @nina
    benvenuta 🙂
    Guarda che non era una battuta! :)Fin da bambina disegnavo figure femminili con gli omeri in evidenza, e sono contenta che la ciccia non si sia annidata li’, e che quei 2 ossicini a forma di ali si vedano bene :))
    Il piacere e’ stato mio, a presto 🙂

  6. si! e la risposta era carina proprio per quello, perché riesco a immaginarmeli!
    in effetti si dice che quando si disegna si danno inconsciamente un po’ delle nostre fattezze alle figure…:)

    ciao, buon we
    f

  7. Belle le risposte che hai dato a questi due meme.
    Ti sei messa in gioco e non poco.
    Brava davvero.
    Te l’ho già scritto che mi piace quello che scrivi e come lo scrivi, vero?
    🙂
    Un abbraccio
    Serena

  8. Innanzitutto, finalmente sono riuscita a passare da te e vedo che mi son persa uan ricetta piu’ belal dell’altra, specialmente i piatti di pasta yummy!!!! Poi, dopo che mi sono fatta i fatti tuoi per benino ( e noto che abbiamo abbastanza cose in comune), fado a fare i compiti che mi hai assegnato!!! GRazie e baci

  9. @Barbara
    grazie da parte nostra!!! 😛

    @twostella
    io mica lo so perchè non lo mandano in replica in prima serata….. 😀

    @nina
    o le fattezze che vorremmo avere? Le mie fanciulle sembravano tutte le Charlie’s Angels 😀

    @serena
    detto te mi fa tanto, tanto piacere….grazie 🙂
    Un bacio! 🙂

    @fatina
    un bacio anche a te, e buona domenica..quasi finita 🙁

    @jajo
    c’ho un po’ di timori a tornare sul tuo blog….domani ci riprovo dallavoro, dove i PC sonooun po’ più robusti….ciao!

    @Imma
    sono impaziente 😉 Baci!

    @

  10. ciao, ti leggo con piacere x la prima volta e ti aggiungo ai preferiti, se sei d’accordo! la compagnia dei celestini è adatto a far leggere a un dodicenne? mio figlio me lo ha chiesto. Thanks a presto, Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *