Il battesimo, la famiglia, il Belgio


Vado nell’ordine oppure no?
E’ difficile ordinare i pensieri, troppi ricordi belli di questo fine settimana si accavallano, primi fra tutti gli sguardi dei miei due nipotini: quello vivace e intelligente della sorella maggiore, Valentina, ormai quasi tre anni, una verve da attrice comica e una dolcezza capace di sciogliere gli iceberg, e quello stupito del mondo, tenerissimo e curioso del piccolo Matteo, 4 mesi e mezzo (gia’!), fresco fresco di Battesimo (i genitori che hanno saggiato l’acqua benedetta assicurano….era molto fresca!).
Anche di qua, da questo mondo virtuale, faccio tanti auguri al festeggiato, ai genitori, al parrain André e alla marraine Marina…..

Dunque una riunione di famiglia, come al solito troppo breve: è vero che si perde tanto tempo a fare le foto, ma per un po’ di tempo ci dobbiamo accontentare di quelle, e della memoria!

Questo è e rimane un food blog, nonostante le mie divagazioni da zia innamorata, per questo non ho potuto fare a meno di fotografare queste bellissime (e buonissime!) praline di cioccolato arrivate dritte dritte dal Belgio, insieme a un bel po’ di cassonade e ad un delizioso portatovaglioli di ceramica realizzato a mano……..

Grazie mille Vony, Christiane, André, la vostra gentilezza ed il vostro affetto sono sempre una bellissima sorpresa!!!!

Prometto di non mangiare piu’ di un cioccolatino al giorno, ma quello zucchero profumato gia’ freme in attesa di essere utilizzato…….
A proposito di famiglia…….sembra non sia sfuggito il fatto che ho messo su qualche kg………eppure ero vestita di nero, non doveva “sfinare”?????????

Ok, e ora basta, perche’ questo e’ il primo post bilingue della storia di questo blog, quindi ora forza e coraggio, on parle francais!!!!!!

Le baptême, la famille, la Belgique

Est-ce que je vais suivir l’ordre ou non?
C’est difficile ordonner les pensée, trop beaux souvenirs de ce week end s’ accumulent, avant tout, les regards de mes petites neveux: celui-là vivant et intelligent de Valentina, presque 3 ans, une verve d’actrice comique et une douceur capable de fondre un iceberg, et celui etonné par le monde, très tendre et curieux du petit Matteo, quatre mois et demi (dejà!), que just hier a reçu le Baptème

Meme par ici, de ce monde virtuel ci, je veux faire tout mes felicitations au fêté, aux parents, au parrain André et à la marraine Marina….

Donc, une riunione de famille, comme d’habitude trop brève: c’est vrai qu’on passe beaucoup de temp à prendre des photos, mais pour un peu de temp il faut se contenter de celles-là, et de la memoire !!!
Ceci est, et reste, un food blog, malgré mes divagations de tante amoreuse: pour cette raison, je n’ai pas pu eviter de prendre une photo de cettes très belles (et très bonne!) pralines belges, arrivées directement de la Belgique, ensemble à une bonne quantitée de cassonade et un delicieux porteserviette en ceramique très fin de l’artisanat belge….

Merci mille fois à Vony, Christiane et André, votre gentillesse et votre affection sont toujours une très belle surprise!!

Je promis de ne pas manger plus qu’une praline par jour, mais ces sucres parfumés là, frémissent dejà en attente d’etre utilisés…..

Et à propos de famille…il semble que personne n’a noté que j’ai pris quelque kg……
Et pourtaint je m’était habillée en noir, est-ce qu’il n’amincit pas ?????

Chère belle soeure, qui sait combien de fautes dans ce premier post en francais!!!!
Cette-ci c’était une surprise, la prochaine fois je te demandera une correction préventive!

Print Friendly

37 Comments on “Il battesimo, la famiglia, il Belgio”

  1. Le ricorrenze importanti che segnano le tappe importanti della famiglia e che la vedono tutta riunita sono esperienze che diventano bellissimi camei di ricordi: è bello che tu lo abbia voluto condividere con noi.
    Baci e auguri

  2. Ciboulette che meraviglia tesoro!! 😀 è meraviglioso e proprio buonissimi quei cioccolatini vero? 😉
    tesoro come stai oggi? sono un po’ in ritardo oggi nel leggere il tuo post, ma ci tenevo perchè mi piace tantissimo e tu sei straordinaria!
    Bacione
    silvia

  3. @cuochetta
    è vero, sono speciali!!! 🙂

    @panettona
    ne immagini tanta? 🙂 Un bacio 🙂

    @Lenny
    be’, avevo la scusa dei cioccolatini,ma avevo proprio voglia di parlarne 😛 Grazie, e un bacio a te 🙂

    @Silvia
    si, sono buoni,,,ho già trasgredito la promessa, e oggi sono a 1 cioccolatino e mezzo!
    Ma scherzi, non ti scusare, mi fa piacere leggerti e o di qua o di là ci si saluta!!!
    Un abbraccio!

  4. Un ciao alla mia Cipollina,
    i ricordi come la cioccolata
    riscaldano il cuore e tempera
    lo spirito.
    Le ferrovie, non sono come i
    ricordi, quelle bisogna mangiarle,
    ti aspettavo al piano di sopra e
    invece ti ho trovata a pianterreno eh eh eh .
    Bacio
    Nino

  5. @twostella
    merci!!!! :))

    @aiuolik
    sono a quota 1,5…..non sono riuscita a resistere a quello del dopocena, visto che abbiamo preso anche il caffe!!! Mi tento da solo purtroppo! 😛

    @Nino
    hai ragione su tutto, ma mi sa che la prossima volta che vengo a Bari trovero’ fioroni e angurie!!!
    Un abbraccio 🙂

  6. Ciao Ciboulette! Bellissimo questo post pieno di affetto ed emozioni…e quei cioccolatini? Golosissimi….
    Ti ho invitato ad un meme passa a ritirarlo 🙂
    Carla di lettoemangiato

  7. Ce post est le plus beau cadeau que tu pouvais faire à Matteo et tous ceux qui lui sont proches à l’occasion de son baptème… chère belle-soeur!!!! ( ti piace quello nome vero??). Quelle sensibilité, quelle créativité. Nous sommes devant l’écran (Vony, Christiane le Parrain et moi) et nous sommes tous si émus de ce bel hommage à Matteo, notre belle famille et la vie en général… Et ces chocolats en photos… Quelle torture!!! C’est insoutenable… et quelle frustration… pour toi mais surtout pour ses pauvres petits chocolats qui en effet frémissent dans l’attente d’etre dégustés avec amour et douceur!!! Au moins aie un peu de pitié pour eux… Je t’embrasse très très fort…

  8. @oxygène (ah ha…sympa!!!!!)
    j’ai toujours trouvé plus simple exprimer les sentiments par écrit que vis-à-vis…. 😛
    Oui, belle-soeure c’est mille fois mieux que “cognata”!!!! 🙂
    Un gros gros bisou à tout le monde, et encore merci pour ces beaux jours, 2 petites bisous aux neveux, et….à bien tôt on éspère!!! :))

    PS: avec zio Enzo on partage le chocolats, comme ça tout le deux pouvons essayer toutes le sortes!!!
    Hier “just” trois chocolats en deux! 😀

  9. Ahem… noio vulevàm savuàr (ho imparato il francese da Totò!): per caso quei cioccolatini sono di Wittamer, il cioccolatiere del mio cuor?
    Se è così non dirmelo: non reggerei al ricordo! 🙂
    Baci

  10. Se anche i tuoi nipoti sapranno emozionarti come fai tu, sarai come me la zia più felice del mondo. Et, pour la prochaine fois, seulement chocolat noir sans sucre!!
    Bisoux

  11. Le occasioni di famigliqa riempiono sempre il cuore di sentimenti, nostalgia e tanti pensieri, che per forza dobbiamo trovare il modo di “scontenere” perchè altrimenti si scoppia, no? Tu lo fai scrivendo nel blog, e questo è delizioso! Elga

  12. @Giovanna, mi sono accorta di non aver postatola foto con la scatol, e’ dorata e c’e’ scritto “Leonidas”….questo ti consola??? 😛

    @anonimo zetagi
    eh eh, gia’ ora mi emozionano parecchio!!!!!
    Oui, chocolat san sucre et sans beurre…e se mangiassi un cucchiaino di cacao amaro????? 🙂
    Sto facendo quasi la brava 😛
    Un bacio grande grande!!!!!!
    PS: Sapevo che non avevo bisogno di avvisarti di questo post, grazie…….. 🙂

    @Elga
    “scontenere” e’ una strana parola che spiega molto, brava!!!! Un bacio 🙂

  13. @paroledi burro
    e’ un male o un bene che ci sia un monitor di mezzo???? He he…. 😛

    @sandra
    ma grazie!!!!!!! scrivere in due lingue e’ un buon modo per fare esercizio, ma va via il doppio del tempo! Stavolta pero’ ne valeva davvero la pena 🙂
    Un abbraccio!!!!

    @arietta
    peccato per il caldo che ha deciso di fare da ieri, ma si, anche se un po’ morbidi sono davvero prelibati!!!Ciao!!

  14. @Paola
    e cosa fai per non spazzolarla in 2 giorni, ti fai legare come Ulisse con le sirene????? :))

    @Giovanna
    guarda ti assicuro che sono brutti,ma brutti…….ora come va???? 😛

    @pamy
    😀 grazie!!!!

  15. taglia in 4 ogni cioccolatino, mangiane un quarto alla volta…….
    non lo guardare mentre lo mangi e pensa che è uno intero……sembra demenziale…..ma credimi…….. lo è :-))))) Però non si sa mai che funzioni, fammi sapere :-DDDD

  16. @asrofiammante
    usavo la tecnica dello spezettamento anni fa, quando mi facevo bastare due biscottini secchi con un po’ di latte per colazione….ero più demenziale allora o adesso che sono cosi indulgente verso me stessa??? Bah!!!
    Non so se il tuo consiglio funziona, ma certo mi ha fatto ridere!!!!! :))

  17. Ciao, Sono la belle-soeur!!! di nuovo.(Anch’io ogni tanto sento il bisogno di chiamarmi così). Scrivo questo messagio dopo aver visto la domanda di “Giovanna” che dimostra che e una grand’ intenditore di cioccolatini!!! Spero che non e troppo tarde e leggerà questo messagio. No so se cognisci la nuovo referenza del cioccolato belga? Si chiama Pierre Marcolini e il flagship store si trova di fronte a Wittamer a Bruxelles…. Ecco l’url dell impressionante sito web… http://www.marcolinichocolatier.com/ E la “haute couture del cioccolato…. Va be… L’unica cosa che possiamo sperare e che non aprirà mai un negozio troppo vicino a noi…

  18. Bonjour belle soeure!!!!!
    J’ai déjà prevenu Giovanna sur son blog de ta reponse, comme ça elle peut venir la lire…
    Ma questo marcolini sembra una gioielleria!!!!!! :))
    Impressionante e’ la parola giusta!!!!
    Hai visto che c’e’ anche l’e-commerce????? 😛
    Merci merci et bonne journée!!!!

  19. Ma voi due congiurate contro di me? 🙂
    Be’, ho una rivelazione da fare: ci sono stata, da Marcolini! Per meglio dire, sono stata davanti alla sua vetrina. Ci credete se vi dico che mi sono così intimidita che non ho avuto il coraggio di entrare?
    E per consolarmi sono entrata da Wittamer e ho fatto incetta di praline alla crème fraîche!
    Oxygène, grazie comunque per l’attentato alla mia salute!

  20. @ Giovanna… Penso che ho capito quello che volevi dire -)). Allora ti dico qualcosa… Ho assagiato i Marcolini (…e prima, tutti i altri cioccolatini “di Lusso”). E bello provare o regalare se vuoi impressionare perche il packaging e veramente qualcosa!!! seguendo l’esempio del sito web e del’ negozio!!! ma per il mio consumo personale ho scelto Leonidas!!! Mi piaciono da morire sopratutto i bianche che si chiamano Manons… Ma!!! le faccio venire direttamente dal Belgio perche sono moooolto più fresche!!! Così ogni ospito belga a casa mia ha il dovere di dedicare al meno 3 kg dei 15 kg autorizzati da Ryan Air alle Leonidas che dopo condivido con la mia famiglia italiana!!
    A presto e buona giornata a tutti due!!!

  21. Ebbene sì, il racconto della mia sorellina (Magnolia hai detto bene, è straordinaria 🙂 ), è perfettamente calzante….
    Dalla descrizione dei nostri due tesori, Valentina e Matteo (è esattamente quello che anch’io vedo in loro!!!), a quella della gioia di avere la famiglia riunita, anche se per poco tempo, e di vedere negli sguardi di tutti la contentezza dello stare insieme, sorridere insieme e poter esprimere l’affetto che la distanza ci impedisce di fare come vorremmo…
    Allora approfitto del blog per ringraziare tutti dell’affetto e del bel tempo passato insieme, in particolare grazie alla nostra belle-soeure (che facciamo sempre faticare tanto quando piombiamo in massa a casa sua ;), al mio fratellone, naturalmente, alla mia famiglia italiana ed alla famiglia Belga dei bei momenti passati insieme (anche se perdo sempre a Burraco 😉 ) e spero che entro l’anno si riesca a ritrovarsi ancora tutti insieme, perchè siamo tutti davvero contenti quando questo succede…
    E anche se lei la vedo + spesso, ringrazio in particolare Gianna (la zia romana d’adozione), semplicemente xchè “c’è” sempre….. e se non ci fosse bisognerebbe inventarla… 🙂

    …..avrò mica esagerato??!?!?? Vabbeh è che non scrivo mai sul blog e quando lo faccio recupero :)))))

  22. @Oxigene
    3 kg di cioccolatini, 2 kg di zucchero……le valige dei tuoi zii avranno la glicemia alta!!!!
    I “manons” sono quelli in foto con la nocciola dentro? SOlo per saperlo, xche e’ rimasto il ricordo! 😛

    @Sister
    ma tra belle soeur e sorella mi avete invaso il post, che beeeelllo!!!! Anche la sorella e’ bella pero’, anche se non la chiamo bella-sorella!!!
    E mo’ che mi hai fatto commuovere pure tu…che dico????
    Sottoscrivo tutto quello che scrivi!!!! Ma…..la zia da inventare era sotto copertura!!!! Si nascondeva dietro il nome di “anonimo”, o la massimo zetagi, l’hai scoperta!!!!
    Un bacioneeeeeeee!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *